Make up per avere labbra carnose: aiutare la natura con i giusti accostamenti

Avere delle belle labbra piene senza dover ricorrere alla chirurgia è possibile, basta scegliere un corretto make up per avere labbra carnose, abbinando i colori e gli strumenti giusti per creare un gioco di volumi con un effetto ottico di turgore.

Make up per avere labbra carnose: abitudini sane

Prenditi cura delle tue labbra con scrub, crema antiage per il contorno labbra e stick idratante. Sono poche cure mirate che regalano un aspetto sano e liscio alle labbra.
È efficace e molto gradevole anche un mix di zucchero di canna e miele che rimuove le pellicine e nutre i tessuti, applicato con un movimento circolare.
Scegliete, poi, prodotti antirughe per rendere la zona il più possibile tesa: acido ialuronico, Vitamina E, burro di karité o argan in abbondanza.

Make up per avere labbra carnose: il contorno labbra

La matita labbra è un po’ la nostra bacchetta magica: si può scegliere dello stesso colore del rossetto oppure trasparente o dell’esatto colore dell’incarnato, si stende sul contorno labbra per delimitare i confini oppure su tutta la superficie per far durare più a lungo il make up.
La matita del colore dell’incarnato è ottima se il lipstick è nude o per dare tridimensionalità, curandosi di delineare il contorno delle labbra leggerissimamente oltre i bordi.
Un altro passaggio fondamentale è rendere il più possibile uniforme e chiaro il contorno con la matita o con il correttore per far risaltare il volume ottenuto sulla bocca.

Labbra voluminose con i colori chiari, nude, glossy

C’è sempre più consapevolezza che i colori chiari siano perfetti per creare zone di luce per rendere otticamente più gonfie le labbra.
Nudo, rosa chiaro, cipria sono i vostri migliori amici. No ai colori matte che tendono a disidratare e non riflettono la luce, dando un effetto opposto a quello desiderato. Le texture lucide, glossy o ricche di glitter, al contrario, danno profondità, luce e tridimensionalità.

Scrivi un commento