Make up di primavera: nude e girly

Quali sono le proposte per il make up di primavera di questo 2017? Puntano sulla luminosità della pelle al naturale, con qualche aiuto dalla cosmesi.

Non c’è più spazio per look artefatti o troppo innaturali, nude è la parola d’ordine, zero filtri e focus sulla giovinezza.

Come si ottiene? Vediamo qualche escamotage per essere naturalissime e perfette allo stesso tempo.

Make up di primavera: la base

Basta un buon primer per camuffare le discromie e uniformare l’incarnato. Il fondo, se preferite utilizzarlo, deve essere leggerissimo, trasparente, in modo che la pelle sia ancora visibile.

L’accento di luce viene da un velo di cipria luminosa per illuminare gli zigomi e da un sapiente mix di blush e bronzer in polvere, che si fondono con l’incarnato senza risultare artificiali.

Se volete interpretare la tendenza sweaty del momento aggiungete un tocco di gloss sopra il blush.

Make up di primavera: occhi naturali

La prossima stagione vede le palpebre nude ma senza imperfezioni, con ciglia e sopracciglia perfettamente truccate. Uno styling attento con base per ombretto o correttore, ombretto e mascara che ci sono ma sembrano non esserci.

Una variazione, per le più eccentriche, prevede l’uso del colore spontaneo, quasi artistico, steso con le dita. Un guizzo metallizzato, un greenery oppure turchese che spezza l’impostazione decisamente low profile del resto del volto.

Make up labbra luminoso per la primavera 2017

È arrivato ufficialmente il momento dei gloss. Rosa naturale o color carne, trasparente o satinato, la scelta del colore liquido sarà la protagonista dei prossimi giorni. Per le serate, vanno ancora benissimo i colori matte, a contrasto con la base eterea del volto.

E se il rosso rimane un’arma sempre vincente, possiamo mantenere tra le possibili scelte dei prossimi mesi anche alcune nuance che ci hanno tenuto compagnia durante l’inverno come il bordeaux o il marrone cioccolato.

Scrivi un commento