Come far durare il make up: trucco perfetto fino a sera

Per chi sta in giro spesso dalla mattina alla sera è una questione piuttosto centrale: come far durare il make up più a lungo?

Specialmente con i primi caldi e la sudorazione, può succedere che il make up creato con cura prima di uscire di casa, arrivi a malapena all’ora di pranzo per poi scomparire, o peggio, sbavarsi.

Per fortuna, ci sono alcuni accorgimenti utili proprio a prolungare la durata del trucco.

Come far durare il make up: i consigli pratici

– Ricordatevi del primer. Sembra una cosa ovvia, ma è sempre bene ribadirne l’utilità: il primer è un prodotto nato per far durare il trucco più a lungo, va applicato prima del make up e ha la funzione di fissarlo. In commercio esistono primer specifici, ad esempio per le palpebre o per le labbra, oppure alternative multifunzione. Inoltre, molti primer hanno già anche una caratteristica cosmetica, ad esempio opacizzano, illuminano o uniformano l’incarnato. La scelta del o dei primer, a seconda che vogliate un all-over o più prodotti specifici, è molto importante perché il contatto con la pelle è diretto, prolungato e quotidiano. Attenzione, quindi, a evitare le sostanze chimiche dannose e occlusive che spesso vengono usate per questo tipo di cosmetici, e preferite formulazioni leggere con ingredienti amici della pelle.

– Non dimenticate la base. La base trucco è una grandiosa alleata per un risultato long-lasting. È sufficiente un buon correttore per le palpebre e una matita labbra trasparente o dello stesso colore del rossetto, da applicare su tutte le labbra per fissare il colore.

– Nebulizzate un fissante. Anche qui grande attenzione a scegliere uno spray senza sostanze chimiche dannose, anche se in realtà vanno benissimo le acque termali da nebulizzare che si trovano in farmacia e parafarmacia: vanno spruzzate da distante e lasciate asciugare bene per allungare ulteriormente la durata del vostro make up.

Scrivi un commento